Published 5 Luglio 2022 - in General

Employee Engagement: significato e best practices

Employee Engagement: coinvolgere i dipendenti per aumentare motivazione e produttività

L’Employee Engagement è l’impegno emotivo, il coinvolgimento e la passione, che un lavoratore sente nei confronti dell’azienda e dei suoi obiettivi. Aumentare l’engagement del proprio team è fondamentale: un lavoratore coinvolto razionalmente ed emotivamente nei confronti dell’azienda contribuisce al suo successo, in quanto porta sul lavoro energia ed entusiasmo.

 

Employee Engagement: significato e come misurarlo

Innanzitutto, è bene non confondere il coinvolgimento con la felicità. Una persona può anche essere felice al lavoro, ma ciò non significa che stia lavorando sodo né che sia particolarmente produttiva. Potrebbe essere felice perché ha uno stipendio buono, o perché in azienda si respira un clima sereno.

L’Employee Engagement è piuttosto il coinvolgimento emotivo e si verifica quando i lavoratori coinvolti si preoccupano davvero del loro operato e dell’azienda. Non agiscono solamente per lo stipendio o per aspirare ad una promozione, ma compiono uno sforzo discrezionale (quell’impegno in più che solo la motivazione può spingere a compiere) per perseguire gli obiettivi dell’impresa.

 

Come misurare l’Employee Engagement

Non essendo fisicamente misurabile, valutare l’Employee Engagement può sembrare difficile. Tuttavia, grazie ad appositi sondaggi a cadenza periodica, è possibile monitorare il coinvolgimento dell’intera azienda o di un suo comparto.

Chi conduce il sondaggio (dal responsabile delle risorse umane al team leader) non solo ideerà le domande, ma si occuperà anche dell’analisi dei dati e del monitoraggio nel tempo dei risultati. Fondamentale è costruire un questionario che fornisca le risposte di cui si necessita e che sia basato sulle peculiarità e le esigenze della singola azienda.

 

Come aumentare l’Employee Engagement

Se dal sondaggio condotto è emersa la necessità di aumentare l’Employee Engagement, è possibile lavorare su più fronti.

 

Facilitare il lavoro

Innanzitutto, è bene assicurarsi che i lavoratori abbiano tutto ciò che serve per svolgere al meglio i loro compiti. Un protocollo di sicurezza che richiede l’inserimento di cinque password, o un computer che necessita di venti minuti per avviarsi, creano frustrazione e ostacolano il coinvolgimento del lavoratore.

 

Adottare un approccio individuale

Una strategia di Employee Engagement che funziona consiste nell’adottare un approccio individuale e nell’ascoltare ogni singolo lavoratore. Diverse aziende americane sono solite chiedere al proprio team di compilare quiz sulla personalità, così da capire meglio con chi hanno a che fare: ci sono persone che amano essere gratificate pubblicamente per i loro successi, persone che preferiscono un complimento privato, chi ama parlare in pubblico e chi preferisce affidarsi alle e-mail. Inoltre, tali test possono rivelarsi utili quando bisogna creare delle squadre di lavoro e c’è bisogno di compensare tratti della personalità.

 

Investire sulla formazione

Creare una cultura che promuova la crescita continua non solo aiuta i lavoratori a migliorare le competenze, ma dimostra anche che l’organizzazione li apprezza e crede nel loro potenziale. Più il lavoratore sente che l’azienda sta investendo sul suo futuro, maggiore è il suo livello di coinvolgimento.

 

Ascoltare i lavoratori

Ogni azienda di successo presta attenzione a ciò che i lavoratori hanno da dire, e agisce in base ai feedback ricevuti nei sondaggi periodici. Un approccio globale all’ascolto non solo aiuta l’impresa ad individuare e ad affrontare rapidamente i problemi, ma fa sentire le persone apprezzate.

 

Creare occasioni di socializzazione

Un modo semplice per aiutare i lavoratori a prendersi cura dell’azienda è promuovere connessioni più strette con i colleghi. In un contesto lavorativo in cui i team sono sempre più importanti, le relazioni personali sane sono un ingrediente chiave. Ecco, dunque, che organizzare attività di socializzazione si rivela vincente.